top of page
sfondo-pastello-grigio-chiaro2.jpg
striscie-colorate-fini2.jpg
Blog-grey.png

Giornata mondiale senza tabacco 2023

Aggiornamento: 30 mag 2023

“Abbiamo bisogno di più cibo e meno tabacco... #maforselosaigià il mantra che quest’anno, il 31 maggio e per tutta la settimana, verrà ripetuto più e più volte dai partner della lotta al tabagismo: Lega polmonare ticinese, Radix Svizzera italiana, Fondazione IdéeSport con il progetto EverFresh, Associazione Svizzera Non-Fumatori e Lega cancro Ticino, con il sostegno del Servizio di promozione e di valutazione sanitaria del Dipartimento della sanità e della socialità. Attualmente, il tabacco viene infatti coltivato in oltre 125 paesi come coltura da reddito, su un’area stimata di 4 milioni di ettari. È in questo scenario che l’Oms vuole incoraggiare “i governi a porre fine ai sussidi per la coltivazione del tabacco e utilizzare i risparmi per programmi di sostituzione delle colture così da far fronte alla crisi alimentare globale". A livello locale, poi, la settimana del 31 maggio sarà anche l’occasione per informare sull’entrata in vigore della nuova legge ticinese in materia di promozione della salute e coordinamento sanitario: a partire dal 1° giugno, infatti, saranno vietati la distribuzione e la vendita di sigarette elettroniche (e-cig) e prodotti affini a giovani minori di 18 anni e il loro consumo in luoghi chiusi accessibili al pubblico. Unite in iniziative di informazione e sensibilizzazione, le associazioni partner intendono promuovere una campagna social condivisa con l’hashtag #maforselosaigià e tutta una serie di slogan volti a far riflettere sul tema socio-politico e ambientale di quest’anno. Scopriteli seguendo i canali Facebook e Instagram di Radix Svizzera italiana e dei nostri partner! Leggi il comunicato stampa


 






57 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentários


bottom of page