Teatro interattivo Libera-Mente

È possibile prevenire comportamenti a rischio attraverso il rafforzamento delle competenze psicosociali quali l’empatia, la capacità di resistere alle pressione del gruppo di pari e di affermare la propria opinione, la gestione dei conflitti, la capacità di prendere delle decisioni, il pensiero critico.

Lo Spettacolo teatrale interattivo Libera-Mente tratta diversi temi: consumo di tabacco e canapa tra i giovani; l’abuso di alcol come unica forma di divertimento; l’importanza della popolarità sui social network; l’uso eccessivo e problematico delle nuove tecnologie. Vengono trattati alcuni aspetti che possono facilitare o indurre i giovani verso un comportamento a rischio, come ad esempio la difficoltà di accettare se stessi in una società dell’immagine, la pressione del gruppo, la difficoltà ad esprimere e mantenere la propria opinione, l’influenza socio-ambientale verso il consumo di sostanze, le difficoltà ad esprimere le proprie emozioni e i propri sentimenti.

 

Lo spettacolo mette in scena tre diverse situazioni conflittuali tipicamente adolescenziali. Gli studenti vengono invitati ad esprimere la propria opinione e a consigliare diverse soluzioni per risolvere le problematiche proposte. Inoltre hanno l’opportunità di salire sul palco e di prendere il posto di un personaggio per modificare l’esito della scena avendo così la possibilità di sperimentare il proprio comportamento in situazioni in cui potrebbero potenzialmente trovarsi nella realtà.

 

"Libera-Mente" è un punto di partenza per i docenti che desiderano effettuare un percorso di approfondimento sulle dipendenze con i propri allievi. Ai docenti viene consegnato del materiale didattico di accompagnamento utile per offrire diversi spunti e stimoli per attivare delle discussioni con la classe sul consumo di sostanze e per proporre diverse attività per rafforzare l’assertività e la capacità di resistere alla pressione del gruppo.

 

Alla fine del percorso di approfondimento, gli allievi hanno la possibilità di realizzare un prodotto multimediale (video, spot, video musicali, meme) su un aspetto dello spettacolo che li ha maggiormente colpiti, che verrà presentato in occasione di una manifestazione conclusiva alla fine dell’anno scolastico. Saranno gli stessi allievi e allieve a premiare i prodotti dal loro punto di vista più efficaci.

L’iniziativa di prevenzione è rivolta alle terze e quarte medie. Per ulteriori informazioni è possibile scaricare la locandina.

Per avere maggiori informazioni le scuole interessate possono contattare la responsabile Caterina Fraterrigo (caterina.fraterrigo@radix-ti.ch). 

091 922 66 19‬

Radix Svizzera italiana

Via Trevano 6, CP 4044

CH - 6904 Lugano